VISUALIZZA
Articoli (14) Esercizi (2) Numeri (27) Parole (6) Rassegna stampa (24)

Il business dell’accoglienza alla prova del decreto Salvini Accoglienza

L'inchiesta denominata Fake Onlus ha riaperto la questione del cosiddetto business dell'accoglienza. Analizzando gli atti però sembra che le nuove regole volute da Salvini non siano servite a evitare che la criminalità organizzata si infiltrasse nella gestione dell'accoglienza.

Come monitorare gli arrivi e l’accoglienza di rifugiati e richiedenti asilo in Italia GoodLink

Il fenomeno dell'immigrazione ha raggiunto cifre rilevanti negli anni passati. Oggi i dati mostrano un netto calo degli arrivi nel nostro paese ma il tema resta sempre di grande attualità. Purtroppo però il dibattito pubblico raramente si basa su dati concreti e verificabili.

La dubbia relazione tra criminalità e centri di accoglienza Accoglienza

La comunicazione istituzionale di un ministero dovrebbe avere lo scopo di fornire informazioni sull'attività di quell'ente rispetto a materie di pubblico interesse. A volte però anche la comunicazione di un ente importante come il Viminale sembra essere piegata a logiche diverse.

Nel 2017 cala l’aiuto pubblico allo sviluppo dei paesi Dac Cooperazione

I dati definitivi Ocse per il 2017 mostrano un calo dei fondi destinati all'aps da parte dei paesi del comitato Dac. Una riduzione che, se pur inferiore rispetto a quanto emergeva dai dati preliminari, conferma la fine di un trend di crescita che proseguiva dal 2012.

Ecco perché il Global Compact conviene all’Italia Cooperazione

L'accordo che sarà presentato a Marrakesh non lede la sovranità nazionale e conviene all'Italia. Intervista ad Andrea Stocchiero, esperto migrazioni di Concord.

La scarsa trasparenza dei dati sul sistema di accoglienza straordinaria Accoglienza

Dal monitoraggio del rapporto “Centri d’Italia” emerge l'assenza di standard nella gestione prefettizia dell’accoglienza.
Esercizio #7

Centri d'Italia

Dell'accoglienza dei migranti si discute troppo spesso in assenza di informazioni verificabili. Ma è possibile costruire una piattaforma pubblica, aperta e a disposizione di tutti, che permetta il censimento e il monitoraggio dei centri.

Come gli aiuti allo sviluppo favoriscono la riduzione dei flussi migratori Cooperazione

Mauro Lanati, ricercatore del Migration Policy Centre dell'European University Institute illustra lo studio che ha calcolato come gli aiuti allo sviluppo a sostegno di istruzione e salute dissuadano dalla decisione migratoria.

Nell’indifferenza generale si discute il budget Ue allo sviluppo Bilancio UE

Con oltre 89 miliardi di euro nel prossimo settennio la Ue si conferma il maggiore donatore mondiale, ma alcuni aspetti della proposta di budget potrebbero compromettere gli obiettivi di lotta alla povertà.

L’aiuto pubblico allo sviluppo in crescita nel 2017 Cooperazione

I dati preliminari del 2017 indicano che l’Italia è ormai molto vicina all’obiettivo intermedio dello 0,3 aps/rnl, ma la spesa per i rifugiati nel paese donatore occupa ancora una quota molto alta.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.