Cosa facciamo

Nella nostra esperienza decennale, prima come associazione e poi come fondazione, abbiamo portato avanti
numerose iniziative che riguardano differenti tematiche e settori di intervento.

Seguiamo l’intera filiera del dato


Estraiamo dati da fonti differenti

Li raccogliamo in un’infrastruttura unica

Colleghiamo i dati e li aggiorniamo

Analizziamo e monitoriamo fenomeni politici e sociali

Produciamo e distribuiamo contenuti originali e inchieste

Inneschiamo processi di mobilitazione civica e partecipazione

 

Applicazioni web basate
su dati aperti

Design, sviluppo, creazione e mantenimento di piattaforme per la visualizzazione di dati. Gli ambiti sono quelli della raccolta, cura, aggiornamento e distribuzione e rappresentazione dei dati attraverso applicazioni che li rendano comprensibili ed esplorabili.

Openparlamento

Disegni di leggi, mozioni, interrogazioni, votazioni, presenze e tanto altro. Informazioni dettagliate sull’attività di deputati e senatori in parlamento. Il processo più avanzato per monitorare l’attività parlamentare. Vai al sito

Openbilanci

I bilanci di tutti i comuni italiani degli ultimi 15 anni. Visualizzazioni, grafici e strumenti per valutare e confrontare la gestione delle risorse economiche delle città italiane. Vai al sito

Giornalismo basato
su dati

Utilizziamo i dati per raccontare storie e svolgere inchieste giornalistiche di interesse pubblico.
Produciamo e distribuiamo contenuti originali, attraverso inchieste e osservatori, per innescare processi di mobilitazione civica.

Povertà educativa

Dati territoriali da diverse fonti pubbliche raccolte in un singolo database per creare analisi e investigazioni sulle città italiane basate sui dati, analisi e contributi periodici di data journalism per raccontare la povertà educativa in Italia.Realizzato assieme a Con i bambini. Vai all’approfondimento

Accoglienza migranti

In collaborazione con ActionAid Italia una mappatura delle strutture di accoglienza per migranti nel nostro paese. Le spese dello stato e i contratti pubblici alle realtà private che operano nel campo. Vai all’approfondimento

Cooperazione

Monitoriamo la spesa italiana sull’aiuto pubblico allo sviluppo. Dove e come l’Italia finanzia progetti di contrasto alla povertà, ma anche iniziative per il controllo delle frontiere e la gestione di migranti e rifugiati. Realizzato con Oxfam. Vai all’approfondimento

Parlamento

Monitoriamo l’attività legislativa di governo e parlamento nella XVIII legislatura: provvedimenti, votazioni, emendamenti e tanto altro. Il rapporto tra potere esecutivo e potere legislativo nella nostra repubblica parlamentare. Realizzato con Agi. Vai all’approfondimento

Cultura critica dei dati

Crediamo sia necessario aumentare la consapevolezza dei meccanismi che determinano l’estrazione massiva dei dati delle persone e il loro sfruttamento da parte delle grandi piattaforme internet.

Divulgazione

Approfondimenti e pubblicazioni sulla nostra società, e il suo rapporto con il mondo dei dati. Organizzazione di seminari e incontri per indagare su come sia cambiata la nostra cittadinanza e dare gli strumenti a tutti per comprendere meglio le implicazioni del fenomeno. Vai all’approfondimento

Propaganda online e political ads

Il problema dello sfruttamento commerciale dei dati personali, i nostri dati, determina conseguenze e significati particolari quando avviene per scopi politici. Il tema della propaganda politica online è tanto critico quanto sottovalutato, soprattutto nel contesto politico italiano che ritarda la definizione di nuove regole e garanzie in grado di affrontare il cambiamento. Vai all’approfondimento

Attivismo civico e campagne

Monitoriamo Il potere e portiamo avanti campagne per aumentare la comprensione dei processi pubblici con iniziative per la trasparenza e mobilitazione civica.

Watchdog

L’importanza della trasparenza e dell’accountability nel rapporto tra cittadini e istituzioni. Monitoraggio e campagne sul potere politico e su come viene gestito. Vai all’approfondimento

Accesso agli atti – Foia

Siamo stati tra i promotori della campagna che ha portato all’approvazione della legge per il diritto di accesso agli atti pubblici in Italia. Vai all’approfondimento

Community di data-activist

I lettori come uno dei tanti ingranaggi che compongono la macchina della fondazione openpolis. La creazione di un giornalismo community-driven che metta gli utenti al centro delle scelte editoriali, e l’arricchimento dei dati.

Collaborazioni

E’ importante per noi condividere dati, strumenti e conoscenze per creare progetti e iniziative insieme ad altri, in Italia e altrove.

I nostri network

European Data Journalism Network

Network composto da più di 20 organizzazioni tra redazioni giornalistiche e società civile in vari paesi dell’Unione Europea, che produce contenuti in 12 lingue. Lo scopo del network è quello di consolidare la diffusione di giornalismo basato sui dati su tematiche europee. Vai al sito

Global Investigative Journalism Network

Network composto da 177 organizzazioni in 76 diversi paesi, che mette insieme le principali realtà non profit internazionali che si occupano di giornalismo investigativo. Vai al sito

Popolo Project

Openpolis, in collaborazione con i principali protagonisti del panorama internazionale del civic hacking, contribuisce allo sviluppo e al mantenimento del Progetto Popolo dedicato alla definizione di standard per lo scambio e il riutilizzo dei dati che riguardano le assemblee elettive e i rappresentanti politici. Vai al sito

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.