VISUALIZZA
Articoli (18) Numeri (17) Rassegna stampa (3)

Il ruolo delle regioni nell’emergenza attraverso i bandi Covid Contratti pubblici

Le regioni, includendo anche società di acquisto e aziende sanitarie, hanno messo a bando il 27% degli importi per l'emergenza. Un ruolo centrale nella crisi, da monitorare con attenzione. Tra le procedure regionali hanno ancora più peso quelle senza pubblicazione del bando.
Corriere Fiorentino
18 Novembre 2019

Il calcolo dei fabbisogni standard nei comuni toscani

I comuni sono l’istituzione più prossima ai cittadini e la prima a fornire loro alcuni indispensabili servizi. Tuttavia, molte amministrazioni locali non hanno i fondi e gli strumenti necessari per svolgere questo ruolo.

Quanto viene utilizzato il Foia a livello regionale Diritto di accesso

Ogni regione pubblica i dati delle richieste in maniera differente. Più si analizzano i registri degli accessi più appare evidente la necessità di creare un modello unico per comunicare queste informazioni.

La presenza delle biblioteche nei capoluoghi del centro Italia #conibambini

Il centro Italia è una delle aree dove l'andamento dei lettori è stato più altalenante: forte crescita tra 2001 e 2010, in calo nell'ultimo decennio. Cosa sappiamo sulla presenza di biblioteche in questi territori, in particolare rispetto ai minori?

Divari ampi sull’abbandono scolastico, anche dentro la stessa regione #conibambini

Nella parte settentrionale del paese l'abbandono scolastico incide in modo più limitato. Ma tra i singoli territori di queste regioni possono esistere divari molto profondi.

Estendere i servizi per l’infanzia serve anche per l’occupazione femminile #conibambini

Gli obiettivi di Barcellona del 2002 sui servizi per l'infanzia erano stati impostati proprio per aumentare l'occupazione femminile. Ecco perché estendere il servizio è un investimento sia per i bambini che per le famiglie e la parità di genere.

Quanti sono i ripetenti nelle scuole italiane #conibambini

Nel confronto internazionale, l'Italia è poco sopra la media Ocse per la quota di ragazzi che ripetono l'anno. Un dato da monitorare sul territorio, soprattutto nel legame con abbandono e dispersione scolastica.

Il calo del numero di bambini e adolescenti in Italia #conibambini

Se nei primi anni '80 i minori in Italia erano quasi 15 milioni, oggi sono meno di 10. Che dimensione ha la popolazione più giovane nel nostro paese rispetto agli altri dell'Ue? E in quali aree del paese sta diminuendo di più?

Il disagio abitativo nelle famiglie con figli #conibambini

Le spese per l'abitazione sono considerate tra le più onerose per le famiglie che hanno figli. Con conseguenze negative sulla vita dei bambini: case affollate, lontane dai servizi o con problemi. Un punto su alcuni indicatori del disagio abitativo.

Quanto varia la spesa per gli asili nido #conibambini

L'Ue raccomanda che l'accesso ai servizi per la prima infanzia sia reso disponibile a costi sostenibili per le famiglie. Ciò chiama in causa un investimento pubblico sul servizio: vediamo quanto vale.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.