VISUALIZZA
Articoli (11) Esercizi (1) Numeri (14) Parole (3) Rassegna stampa (8)

La Calabria è la regione con più comuni attualmente sciolti

Quasi 1.000 le richieste Foia solo ai comuni di Roma, Milano e Napoli

Esercizio #18

Fuori dal comune

Dal 2010 quasi un comune su 5 è stato sciolto o commissariato almeno una volta. Un tema che resta costantemente sottotraccia nel dibattito pubblico, nonostante riguardi la stabilità (e spesso la legalità) degli enti locali.

Il 98% degli enti sciolti sono comuni

Come funzionano i commissariamenti per infiltrazioni mafiose

È una misura di prevenzione straordinaria. Si applica quando esiste il reale pericolo che l’attività di un comune o di un’altra amministrazione locale sia piegata agli interessi dei clan mafiosi.

Come e perché si arriva allo scioglimento di un comune in Italia

Il mandato del sindaco e del consiglio comunale dura di norma 5 anni. In alcuni casi però si arriva allo scioglimento anticipato. Le cause possono essere diverse: da contrasti politici nella maggioranza alle infiltrazioni criminali nell'amministrazione.

Think tank e fondazioni: il 90% delle persone su cui la commissione deve monitorare sono politici locali

InOnda
7 Settembre 2019

La presenza di giovani in politicia

I giovani nella politica italiana non sono tanti, e pur allargando lo sguardo agli under 40 il risultato non cambia di molto. Nonostante in parlamento i dati siano in crescita, il quadro nazionale è più complesso.
Il Fatto Quotidiano
10 Luglio 2019

Il sindaco Truzzu ancora non si dimette

Il neo eletto sindaco di Cagliari si trova in una situazione di incompatibilità, essendo da febbraio di quest’anno anche consigliere regionale in Sardegna. I due ruoli, come stabilito dallo statuto regionale, non possono essere svolti contemporaneamente.
La Verità
6 Maggio 2019

Il fenomeno dei comuni commissariati

I commissariamenti sono un indice indiretto dell’inefficienza delle amministrazioni locali. Quando ciò avviene gli organi di rappresentanza democratica vengono sospesi, ed entrano in gioco i commissari straordinari mandati dal ministero dell’interno a riempire il vuoto creato.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.