VISUALIZZA
Articoli (8) Numeri (12) Parole (3) Rassegna stampa (8) Eventi (1)

I territori più ricorrenti nelle interrogazioni sui commissariamenti

È calata la quota di interrogazioni sui commissariamenti che ricevono risposta dal governo

Sale a 234 il numero di comuni sciolti Enti locali

Nell'ultimo mese nessun nuovo commissariamento per mafia, mentre prevalgono quelli per motivi politici. Un segnale spesso di forte instabilità dell'ente locale.

Le interrogazioni sui comuni e gli enti locali sciolti dal 2008 al giugno 2020

Il Mattino
19 Giugno 2020

I cambi di gruppo del M5s nel 2020

Il nuovo anno ha confermato il trend di fine 2019 per quanto riguarda la costante fuoriuscita di parlamentari dal Movimento 5 stelle. Gran parte dei cambi avvenuti nel 2020 hanno riguardato deputati e senatori eletti con il movimento.
La Notizia
10 Marzo 2020

L’incompatibilità di Jole Santelli

Il giorno dopo il voto in Calabria openpolis ha chiesto a Jole Santelli delle rapide dimissioni dalla camera. A oltre 40 giorni dalla sua elezione però l'incompatibilità non è ancora stata risolta.
Roma
30 Gennaio 2020

Openpolis in audizione presso la commissione affari costituzionali

Il 30 gennaio interverremo in audizione in commissione affari costituzionali della camera per indicare alcuni elementi utili a riportare il sistema di accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati alla sua funzione originaria, quella di accogliere e favorire l’integrazione degli stranieri in Italia.

Il controllo del parlamento sui comuni sciolti Interrogazioni parlamentari

Interrogazioni e interpellanze rientrano nell'attività di controllo che deputati e senatori esercitano sul governo. Dati alla mano, vediamo quante nelle ultime legislature hanno riguardato lo scioglimento di comuni e di altri enti.

Come rendere più efficaci e trasparenti i commissariamenti per mafia Enti locali

In commissione affari costituzionali della camera si discute la riforma dei commissariamenti per infiltrazioni criminali. Può essere l'occasione per recepire le osservazioni della commissione antimafia della scorsa legislatura.

Rispetto al 2014 sono aumentate le spese di comunicazione dei gruppi

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.