Il 30 gennaio interverremo in audizione in commissione affari costituzionali della camera per indicare alcuni elementi utili a riportare il sistema di accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati alla sua funzione originaria, quella di accogliere e favorire l’integrazione degli stranieri in Italia.