VISUALIZZA
Articoli (6) Numeri (16) Rassegna stampa (7)
Il Fatto Quotidiano
17 Novembre 2020

La diffusione di verde urbano nelle città italiane

La presenza di aree verdi nelle città è cruciale per la qualità della vita. Non solo perché parchi e giardini offrono occasioni di socialità, di pratica di sport all’aperto, di gioco per i più piccoli, ma anche perché garantiscono un importante servizio ecologico.

A Milano e Napoli oltre la metà del verde urbano è offerto dai grandi parchi

Le grandi città venete sono ai primi posti per offerta di verde urbano

La media di verde pro capite nei capoluoghi lucani è ampiamente superiore al resto d’Italia

Nei capoluoghi in media 15 m² di verde urbano per abitante

Il verde nelle città come servizio ecologico fondamentale Ambiente

Le aree verdi mitigano molti dei fenomeni inquinanti che colpiscono i territori altamente urbanizzati, migliorando la qualità della vita di chi li abita. Per questo è fondamentale tutelare la presenza di questi spazi nelle città e monitorarne la disponibilità per la popolazione.

L’offerta di aree sportive all’aperto per bambini e ragazzi #conibambini

La giornata tipo dei bambini si svolge soprattutto in luoghi chiusi, e circa uno su 5 è sedentario. Ricostruiamo l'offerta di aree sportive all'aperto nelle città italiane rispetto ai minori residenti.
Il Messaggero Umbria
5 Febbraio 2020

I giardini scolastici in Umbria

I giardini scolastici e gli spazi verdi esterni alla scuola, se valorizzati, possono avere un grande valore aggiunto per i bambini e i ragazzi. Offrono un luogo di incontro, di gioco e di socialità durante la ricreazione.

Nei capoluoghi del nord i giardini scolastici sono il 4,4% del verde urbano

Più giardini scolastici per alunno nei capoluoghi piemontesi

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.