VISUALIZZA
Articoli (10) Numeri (36) Parole (1) Rassegna stampa (5)
Vanity Fair
23 Settembre 2019

In Italia cala la partecipazione alle scuole dell’infanzia

La scuola dell’infanzia, frequentata dai bambini tra 3 e 5 anni, è il tassello tra l’asilo nido e la scuola dell’obbligo. La sua funzione educativa, spesso sottovalutata, è fondamentale per lo sviluppo del minore.

Il valore dell’investimento nelle scuole dell’infanzia #conibambini

L'istruzione pre-primaria pone le basi per i futuri apprendimenti dei ragazzi. Un ruolo così importante nel contrasto della povertà educativa che merita un approfondimento quanto l'Italia sta investendo su questo settore.
Rai Radio 3
7 Febbraio 2019

Perché sono importanti le scuole dell’infanzia

La partecipazione alla scuola dell’infanzia in Italia si mantiene su livelli elevati, anche se nel contesto di una tendenza negativa.
Stampa nazionale
6 Febbraio 2019

Sempre meno bambini frequentano le scuole dell’infanzia

L'Italia supera gli obiettivi europei ma i dati mostrano che la quota di bambini che segue un percorso scolastico è in calo.

Il ruolo educativo e la presenza delle scuole dell’infanzia #conibambini

L'Ue indica come obiettivo che almeno il 90% dei bambini tra 3 e 5 anni frequenti le scuole dell'infanzia o strutture analoghe. L'Italia supera il traguardo, ma alcuni indicatori segnalano una tendenza al calo.

Che cosa prevedono gli obiettivi di Barcellona sugli asili nido

Gli obiettivi Ue di Barcellona riguardano la diffusione di nidi, servizi e scuole per l'infanzia, da offrire ad almeno il 33% dei bimbi sotto i 3 anni e al 90% di quelli tra 3 e 5 anni. Dopo il Covid sono stati innalzati al 45% e al 96%.