VISUALIZZA
Articoli (2) Numeri (15) Rassegna stampa (8)
La Repubblica
18 Marzo 2019

Le poche leggi approvate nella XVIII legislatura

Quantità non vuol dire qualità. Il governo Conte però è sicuramente l’esecutivo che dal 2008 ad oggi sta producendo meno leggi.

Decreti (incompleti) per implementare il programma di governo Osservatorio legislativo

A febbraio il decreto semplificazioni è stato approvato, con la fiducia, inglobando altri 2 decreti. I decreti in parlamento spesso cambiano, a volte troppo.
Il Tempo
11 Marzo 2019

Maggioranza sempre più fragile al senato per il governo Conte

Le possibili espulsioni di Fattori e Nugnes renderebbe Palazzo Madama un terreno ancora più ostico per il governo.
Il Giornale
11 Marzo 2019

Il governo Conte approva poche leggi

In media ogni mese vengono approvate la metà delle leggi rispetto alla media degli esecutivi precedenti.
Nòva
5 Marzo 2019

A gennaio votate solo ratifiche di trattati e decreti del governo

I decreti sono così numerosi che non si riescono ad approvare tutti, e quindi poi vengono accorpati in parlamento. È già successo 3 volte.
Il Sole 24 Ore
1 Marzo 2019

Governo e parlamento a un anno dalle elezioni

Il 71,43% delle leggi approvate da inizio legislatura sono o conversioni di decreti legge del governo o ratifiche di trattati internazionali.
Il Corriere della Sera
3 Marzo 2019

L’attività legislativa del parlamento a un anno dalle elezioni

A gennaio sono stati presentati altri 3 decreti legge, con i 2 di dicembre arriviamo così a quota 5 in soli 2 mesi. Per il resto il parlamento ha votato solo ratifiche di trattati internazionali.
Huffingtonpost
17 Febbraio 2019

L’attività parlamentare nel mese di gennaio

L’intenso e controverso dibattito per la legge di bilancio che ha caratterizzato il mese di dicembre, ha fortemente influenzato il gennaio della politica italiana.
Libero
14 Febbraio 2019

L’attività del governo continua a prevalere su quella del parlamento

Nel mese di gennaio sono state approvate 7 leggi dal parlamento, ma si tratta solo di ratifiche di trattati internazionali.

I decreti legge continuano a monopolizzare l’attività di governo e parlamento Osservatorio legislativo

A gennaio sono stati presentati altri 3 decreti legge, con i 2 di dicembre arriviamo così a quota 5 in soli 2 mesi. Per il resto il parlamento ha votato solo ratifiche di trattati internazionali.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.