VISUALIZZA
Articoli (95) Esercizi (4) Numeri (176) Parole (13) Rassegna stampa (25)

I ministri indipendenti e la quota mezzogiorno del Pnrr Pnrr

Stando agli ultimi dati disponibili risulta che solo alcuni ministri riusciranno a rispettare l'obbligo di destinare il 40% delle risorse del Pnrr al mezzogiorno. Tra questi i ministri di Forza Italia, Movimento 5 stelle, Insieme per il futuro e alcuni indipendenti, anche se non tutti.

Il centro sinistra manca l’obiettivo del 40% delle risorse del Pnrr al sud Mappe del potere

La normativa prevede che il 40% delle risorse del Pnrr con destinazione territoriale sia diretto alle regioni del mezzogiorno. Un obiettivo che deve essere rispettato da tutte le organizzazioni titolari ma che i ministeri guidati da esponenti del Partito democratico faticano a raggiungere.

I ministri della Lega non indirizzano abbastanza risorse del Pnrr al sud Mappe del potere

La normativa prevede che il 40% delle risorse del Pnrr con destinazione territoriale sia diretto alle regioni del mezzogiorno. Un obiettivo che deve essere rispettato da tutte le organizzazioni titolari ma che i ministeri guidati da esponenti della Lega sono molto distanti da raggiungere.

La governance della cybersicurezza e la strategia nazionale Mappe del potere

Un anno fa è stata istituita l'agenzia per la cybersicurezza ma serve tempo affinché un'organizzazione così importante entri pienamente in funzione. La pubblicazione della strategia nazionale è dunque un passaggio importante che chiarisce anche la distribuzione di competenze.

Le amministrazioni uscenti e le elezioni comunali 2022 Mappe del potere

Il 12 giugno si terrà il primo turno delle elezioni amministrative 2022. Quasi 9 milioni di italiani saranno chiamati al voto per eleggere il sindaco e il consiglio comunale. Al voto andranno anche vari capoluoghi tra cui 2 dei 6 alla cui guida si trova una donna.

I politici e le organizzazioni titolari delle misure del Pnrr Mappe del potere

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza è di enorme importanza per il rilancio del paese e per questo è cruciale monitorare l'andamento delle misure previste, ma anche le organizzazioni titolari e i politici che le guidano.

Nel silenzio generale aumentano le indennità degli amministratori locali Mappe del potere

Dopo anni di tagli la legge di bilancio per il 2022 ha aumentato le indennità previste per i sindaci e per gli atri membri delle giunte e dei consigli comunali. Un provvedimento con molte ragioni, adottato però in assenza di un dibattito pubblico.

Le aziende sanitarie locali commissariate nel 2022 Mappe del potere

Rispetto al 2020 il numero di aziende sanitarie commissariate si è dimezzato. Si tratta di una buona notizia, a cui se ne aggiunge un'altra. In Calabria infatti le aziende sanitarie risultano ancora tutte commissariate, ma nessuna per infiltrazioni della criminalità organizzata.

Le esperienze professionali e le relazioni politiche dei capi di gabinetto Mappe del potere

I ministri nominano i propri capi di gabinetto seguendo un criterio di competenza ma anche di fiducia politica. Per questo in alcuni casi i capi di gabinetto rimangono al loro posto nonostante i cambiamenti politici, mentre in altri avviene la situazione opposta.

I ruoli politici nei comuni e nelle regioni dei parlamentari in carica Mappe del potere

La politica nei comuni e nelle regioni è fondamentale in primo luogo per i territori in cui opera. Oltre a questo però le elezioni locali e regionali rappresentano per alcuni politici anche l’avvio di un percorso che in alcuni casi può portarli ad entrare alla camera o al senato.

Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.