VISUALIZZA
Articoli (6) Esercizi (1) Numeri (38) Rassegna stampa (14)

Perché la presenza di pc nelle scuole non basta da sola #conibambini

Computer, tablet e lavagne interattive nelle scuole sono la premessa per fare scuola digitale. Ma da soli non bastano: senza un parallelo investimento formativo su ragazze e ragazzi, i divari nelle competenze non si riducono.

La spesa dei comuni per il trasporto pubblico locale Bilanci dei comuni

In Italia la mobilità pubblica è meno sviluppata rispetto ai maggiori paesi europei. Attraverso i bilanci comunali, vediamo gli sforzi fatti dalle amministrazioni per sostenere il potenziamento di un settore cruciale per la qualità della vita nelle città.

Rientro a scuola, cosa sappiamo sull’edilizia scolastica Numeri alla mano

I dati sono un ottimo modo per analizzare fenomeni, raccontare storie e valutare pratiche politiche. Con Numeri alla mano facciamo proprio questo. Una rubrica settimanale di brevi notizie, con link per approfondire. Il giovedì alle 7 in onda anche su Radio Radicale. Leggi il nostro approfondimento sullo stato dell’edilizia scolastica. 6 mesi dalla chiusura della […]
Il Corriere della Sera
8 Settembre 2020

L’Italia nel confronto internazionale sulle competenze alfabetiche

In un mondo sempre più digitale, interconnesso e in rapida evoluzione, la capacità di leggere e interpretare un testo diventa un parametro fondamentale per valutare lo stato di salute di una comunità, specie dei suoi giovani.

Ancora troppi gli studenti con competenze alfabetiche insufficienti #conibambini

I dati indicano che gli studenti italiani sono agli ultimi posti in Europa per capacità di leggere e comprendere un testo. All'interno del paese però ci sono delle significative differenze.
La Repubblica
26 Agosto 2020

L’Italia di fronte alla sfida digitale posta dal Covid

Il nostro paese è entrato nella crisi con numerose criticità pregresse sul fronte delle disuguaglianze digitali. Dai livelli di competenza dei giovani italiani, inferiori alla media Ue, alle disparità nell’accesso alla rete veloce, fino alla disponibilità di pc e tablet nelle scuole.
Ansa
29 Luglio 2020

Il rientro degli studenti a settembre e lo stato dell’edilizia scolastica

Valutare attraverso i dati le caratteristiche degli edifici scolastici, comune per comune, è un passaggio fondamentale per verificare lo stato dell'edilizia scolastica prima della riapertura di settembre.
Huffington Post
29 Luglio 2020

Edilizia scolastica tra strutture vecchie ed edifici costruiti per altri scopi

A settembre gli studenti torneranno nelle scuole, per questo il governo ha preparato delle linee guida che fissano prescrizioni e modalità di comportamento. Ma le scelte operative dovranno essere poi adattate alla condizione dei singoli edifici soclastici.
Radio Capital
29 Luglio 2020

Gli edifici scolastici in italia e il problema del rientro a settembre

La necessità di mantenere un distanziamento fisico tra gli alunni è alla base dell’impianto delle linee guida messe a punto dal ministro dell'istruzione. La fattibilità degli interventi dipenderà però da una serie di fattori tra cui lo stato e la condizione degli edifici scolastici.
Il Corriere della Sera
29 Luglio 2020

L’edilizia scolastica e il rientro a settembre

A fine giugno, il ministero dell’istruzione ha presentato le linee guida per il rientro in classe a settembre 2020. Un passaggio delicato visto che le regole di distanziamento fisico imposte dall’emergenza Coronavirus obbligano ad un diverso utilizzo degli spazi scolastici.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.