VISUALIZZA
Articoli (7) Rassegna stampa (1)

Riprende l’attività del parlamento dopo la pausa di maggio Osservatorio legislativo

Il mese di giugno ha risentito della pausa forzata dovuta alla campagna elettorale per le elezioni europee del mese precedente. L'ingolfamento dei lavori del parlamento ha comportato un ampio uso della fiducia.

Registro lobby della camera, bisogna andare avanti Portatori d'interesse

La scorsa settimana l'ufficio di presidenza di Montecitorio ha applicato delle sanzioni contro iscritti al registro delle lobby. Qualcosa si muove, ma così non basta.
Il Fatto Quotidiano
18 Giugno 2019

Il registro delle lobby in parlamento

A marzo del 2017 Montecitorio, sotto spinta dell’allora presidente Laura Boldrini, istituì ufficialmente il primo registro dei rappresentanti di interesse del parlamento italiano. Ora Roberto Fico, il nuovo presidente, ha iniziato ad applicare le sanzioni previste dal regolamento.

La regolamentazione incompiuta delle lobby in parlamento Portatori di interesse

Nella scorsa legislatura la camera, sotto la presidenza Boldrini, introdusse un registro per le lobby. Un primo tentativo (deludente) che comunque rappresentava un inizio. Che intenzioni hanno i presidenti Fico e Casellati?

Presidente Fico, serve più trasparenza nelle commissioni parlamentari #ParlamentoCasadiVetro

Il presidente della camera preannuncia una riforma dei regolamenti per ridare centralità al parlamento. L'occasione per ridurre l'opacità intorno ai lavori delle commissioni parlamentari.

Lo stallo parlamentare in attesa del governo Incarichi pendenti

Circa 700 i disegni di legge già presentati, ma senza un governo non si formano le commissioni, e tutto rimane fermo. Anche Copasir e Vigilanza Rai bloccate.

Casellati alla guida del senato, ma la partita dei ruoli chiave inizia ora Parità di genere

Per la prima volta nella nostra storia il presidente del senato è una donna. Dai capigruppo alle commissioni, come sarà l'equilibrio di genere nelle key position.

Maggioranze ampie per l’elezione dei presidenti delle camere XVIII legislatura

Alla prova del voto segreto ha tenuto l'accordo tra centrodestra e M5s.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.