VISUALIZZA
Articoli (87) Esercizi (3) Numeri (140) Parole (3) Rassegna stampa (30)
Esercizio #21 | Lunedì 30 Marzo 2020

Il parlamento sospeso

L'emergenza Coronavirus è coincisa con i primi 2 anni di legislatura. Gli eventi di questi mesi hanno ulteriormente esasperato alcune questioni: un parlamento sospeso e in balia di eventi, ed attori, esterni.

Suppletive, le elezioni silenziose Parlamento

Fuori dall'attenzione dei media e con percentuali di affluenza bassissime, dalle ultime politiche si sono tenute 6 elezioni suppletive. Principale sconfitto è il Movimento 5 stelle che ha perso 2 seggi su 2.

Il referendum per fermare il taglio dei parlamentari Riforme costituzionali

Procede la raccolta firma tra i senatori per un referendum confermativo. Nel frattempo in parlamento si sta lavorando sui correttivi alla riforma, in un contesto che rischia di creare più confusione normativa che altro.

Bilanci e donazioni, il grande bluff della trasparenza Soldi alla politica

Le attuali regole per rendere più trasparente il tema dei soldi alla politica non funzionano: dati inutilizzabili e informazioni inaccessibili, rendendo il sistema vulnerabile. Ecco come risolvere questo problema.

Ricomincia la propaganda online Propaganda social

Per il lancio di Italia Viva Matteo Renzi ha speso oltre 4.000 euro in inserzioni su Facebook. Tra i grandi leader, e i principali partiti, è quello che si è mosso per primo. Ma anche Salvini ha ricominciato con le sponsorizzazioni.

Nuovo governo, riprendono i cambi di gruppo Equilibri di aula

Con la nascita del governo Conte II ci sono stati già 7 cambi di gruppo. Il nuovo esecutivo ha avuto molte ripercussioni sullo scenario politico nazionale, ed è ripreso il valzer parlamentare.

Governo Conte II, tra conferme e discontinuità Esecutivo giallo-rosso

Rispetto al primo esecutivo Conte cresce il numero di ministri, ma la metà è al primo incarico di governo. Scopriamo anche la rete di think e fondazioni intorno all'esecutivo.
Esercizio #12 | Mercoledì 31 Luglio 2019

Partiti deboli, democrazia fragile

Il 2x1000 non ha sfondato e le donazioni ai partiti arrivano soprattutto dagli eletti. Un sistema più fragile, perché si regge su quanti parlamentari eleggi, in cui si aprono varchi per la proliferazione di altri soggetti, come fondazioni, associazioni e comitati.
Huffingtonpost
4 Giugno 2019

La spesa del Pd per la propaganda social alle elezioni europee

Il ruolo di internet e dei social nelle ultime tornate elettorali è stato costantemente in crescita. Una variabile ormai sempre più determinante, che purtroppo però non vede un adeguamento delle normative nazionali in materia.

Propaganda social, speso oltre mezzo milione per le europee Europee 2019

Partiti e candidati spendono sempre più soldi in inserzioni politiche online. Il tema ormai non si può più ignorare, ma il parlamento continua a non intervenire.

Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.