VISUALIZZA
Articoli (166) Esercizi (30) Numeri (957) Parole (4) Rassegna stampa (207) Eventi (9)
Il Venerdì
14 Dicembre 2018

La diffusione delle biblioteche in Italia e la lettura tra i giovani

In Italia circa la metà dei giovani non legge, il 10% delle famiglie non ha libri in casa. Aspetti preoccupanti anche per il contrasto alla povertà educativa.
Vita
11 Dicembre 2018

Il rapporto tra abbandono scolastico e disagio economico nelle province di Napoli e Caserta

Per una famiglia in difficoltà economica è più complicato offrire opportunità educative ai propri figli.
La provincia
10 Dicembre 2018

Il problema dell’abbandono scolastico a Como

Nella provincia di Como il livello di abbandono scolastico è tra i più alti a livello regionale, superato solo da Mantova.
TgR Basilicata
9 Dicembre 2018

I servizi per i minori nelle aree montane della Basilicata

In Basilicata il 40,4% dei minori abita in un comune montano, contro una media nazionale del 10%.
Dire
7 Dicembre 2018

Perché il verde pubblico è importante per i più giovani

La progettazione degli spazi urbani è una variabile essenziale per la qualità della vita dei residenti. Questo vale per gli adulti, ma a maggior ragione per i minori.
La gazzetta di Basilicata
3 Dicembre 2018

In Basilicata un giovane su due non legge libri

In Italia circa il 10% delle famiglie non ha libri in casa e i giovani leggono molto poco. Aspetti preoccupanti anche per il contrasto alla povertà educativa.
Famiglia cristiana
2 Dicembre 2018

Se i genitori non leggono è molto probabile che non lo facciano neanche i figli

Se i genitori sono lettori in due terzi dei casi anche i figli leggono. Al contrario, solo una minoranza dei figli di non lettori legge.
La Repubblica Palermo
2 Dicembre 2018

Perché in Sicilia non si fanno figli

Rendere i servizi per la prima infanzia universali, più diffusi e accessibili, è una delle sfide decisive nella lotta alla povertà educativa.
Quotidiano di Sicilia
28 Novembre 2018

Anche in Sicilia l’abbandono scolastico è un problema serio

Le ricerche indicano che a lasciare gli studi prima del tempo sono spesso i giovani più svantaggiati, sia dal punto di vista economico che da quello sociale.
Paese Sera Toscana
28 Novembre 2018

I servizi per i minori nelle aree montane della Toscana

Le aree montane sono realtà con caratteristiche peculiari, che non devono essere trascurate nella programmazione dei servizi per l’infanzia.

Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.