VISUALIZZA
Articoli (2) Numeri (3) Parole (1) Rassegna stampa (2)
Formiche
22 Aprile 2021

Gli equilibri politici tra stato e regioni

Nei giorni scorsi Fedriga della Lega è stato nominato presidente della conferenza delle regioni. Che la presidenza quest’organo andasse a un presidente di regione di centro-destra era abbastanza scontato. Era meno ovvio invece che la scelta ricadesse proprio su di lui.

Fedriga è il nuovo presidente della conferenza delle regioni Mappe del potere

Con la nomina di Fedriga a presidente e di Emiliano a vicepresidente sono stati rinnovati i vertici della conferenza delle regioni. Un esponente della Lega dunque va a ricoprire un ulteriore incarico istituzionale in un organo che in questi mesi ha assunto un'inedita centralità.
Avvenire
19 Novembre 2020

Il ruolo della conferenza stato-regioni

Il governo non può adottare provvedimenti senza il via libera delle regioni nelle materie a competenza concorrente. Questo tipo di accordi viene sancito nell’ambito della conferenza stato-regioni.

Di cosa si è occupata la conferenza stato-regioni nel 2020

Oltre 150 atti pubblicati dalla conferenza stato-regioni nel 2020

Conferenza stato-regioni a maggioranza di centrodestra, da eleggere nuovo presidente L'assetto politico post-voto

Sono aumentate ancora le regioni guidate dai partiti che in parlamento siedono all'opposizione. Questo può comportare rapporti più difficili con il governo. Anche vista l'imminente scadenza di Stefano Bonaccini come presidente della conferenza delle regioni.

La conferenza stato-regioni produce in media più di 200 atti all’anno

Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.