È l'organo che regola i rapporti tra stato e regioni. Negli ultimi venti anni ha aumentato molto la sua influenza nel processo decisionale