VISUALIZZA
Articoli (175) Esercizi (31) Rassegna stampa (291) Eventi (19)
Domani
8 Marzo 2022

Il lento percorso verso la parità di genere

L’estensione della rete di asili nido sul territorio ha un valore strategico, per diverse ragioni. Tra queste ci rientrano i divari territoriali, ma anche quelli di genere. Ne parla Domani, citando i nostri dati sugli asili in Italia, in occasione della giornata internazionale delle donne.

Quanto incide la segregazione di genere nei percorsi di istruzione #conibambini

Le ragazze proseguono gli studi soprattutto in facoltà umanistiche oppure legate a cura e istruzione. Un fenomeno noto come segregazione di genere, che spesso riflette stereotipi sul ruolo della donna nella società. Vediamo come incide in Italia e in Ue.

La presenza del verde attrezzato di quartiere nelle città italiane #conibambini

Giardinetti e spazi verdi attrezzati con aree gioco per bambini sono uno strumento per garantire il diritto del minore al tempo libero. Un aspetto di cui è importante tenere conto anche nella programmazione urbanistica.

L’estensione del tempo pieno nelle scuole primarie #conibambini

Introdotto nell'ordinamento da oltre 50 anni, la sua diffusione varia molto all'interno del paese. Un approfondimento su come si articola l'offerta nella scuola primaria in Italia, comune per comune.

L’istruzione, vero strumento di giustizia sociale Numeri alla mano

I dati sono un ottimo modo per analizzare fenomeni, raccontare storie e valutare pratiche politiche. Con Numeri alla mano facciamo proprio questo. Una rubrica settimanale di brevi notizie, con link per approfondire. Il giovedì alle 7 in onda anche su Radio Radicale. Leggi l’ultimo approfondimento dell’osservatorio povertà educativa #conibambini “Perché l’istruzione equa è il primo […]

Perché l’istruzione equa è il primo strumento di giustizia sociale #conibambini

Per ridurre le disuguaglianze sociali serve intervenire su quelle educative. Oggi chi nasce in famiglie con basso titolo di studio è più probabile che abbandoni. Ciò significa non poter migliorare la propria condizione: un livello di istruzione più basso si associa a una minore occupabilità.
Corriere della Sera
8 Febbraio 2022

Le materie Stem come sfida per l’Italia

Quello in cui viviamo è un mondo che richiede una quantità sempre maggiore di competenze e conoscenze. A partire da quelle digitali, ma non solo. Ne parla Il Corriere della Sera, citando un rapporto sulle materie Stem, realizzato insieme all'impresa sociale Con i bambini.

Poche le donne nei settori tecnici e scientifici, una questione educativa #conibambini

Dal percorso di studio alla carriera lavorativa, nel nostro paese i settori tecnici, scientifici e informatici sono ancora appannaggio degli uomini. Una tendenza che non può essere ridotta solo a una questione di preferenze individuali, ma che ha origine in stereotipi di genere.
Radio24
7 Febbraio 2022

I giovani al centro e la povertà educativa

In una trasmissione radiofonica in onda su Radio24 viene intervistato il nostro analista Luca Giunti, a proposito del report "Giovani al centro", che abbiamo pubblicato alcuni mesi fa nell'ambito del progetto sulla povertà educativa e realizzato insieme a Con i bambini.
Il Messaggero
5 Febbraio 2022

Gli orfani di vittime di femminicidio in Italia

Quando si parla di violenza di genere, è sempre presente il rischio che l’attenzione si concentri solo nel momento in cui, come purtroppo accade di frequente, del tema si occupa la cronaca nera. Ma ci sono aspetti di cui si parla di meno, ma non meno importanti.

Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.