Open action: Diamo voce alle tue rivendicazioni

"Click-activism" ovvero milioni di persone che si attivano per sostenere una causa via internet. Una domanda fortissima di strumenti per l’impegno che oggi è dispersa in rete. In Italia i siti a sostegno dell’iniziativa sociale (cause, petizioni, class action, eccetera), sono carenti nell’azione, all’estero le barriere linguistiche tagliano fuori le istanze italiane. Con Open action cerchiamo di fare un passo avanti: 1) identifichiamo i richiedenti 2) certifichiamo il consenso 3) tracciamo la comunicazione coi destinatari/decisori

  • Documentando un flusso di comunicazione in totale trasparenza diamo un valore certo alle rivendicazioni dei cittadini.
  • Fornendo gli strumenti per propagare le istanze nella rete dei media sociali, dei blog, dell'informazione indipendente, diffondiamo temi caldi che interessano tutti.
  • Condividendo e promuovendo temi che interessano tutti attiviamo la partecipazione, condizione necessaria affinché questo sistema funzioni.

In Open action questo processo è certificato, evidente, comunicabile/condivisibile coi media sociali della rete, nonché interfacciato con Open polis e Open parlamento, con un ricchissimo database di decisori pubblici.

Open action è un progetto in corso d’opera. È del 2011 ed è realizzato in partnership con Action Aid.

Google+